la montagna di modena e bologna

Il Monte Cimone è la montagna di casa degli emiliano-romagnoli.

La sua inconfondibile forma, una massiccia piramide un po’ tozza, è il profilo più famigliare di tutto l’appennino settentrionale per coloro che vivono in città e paesi della regione. Si può scorgere infatti da Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Pistoia, Mantova, Ravenna, e nelle giornate particolarmente limpide, anche da Verona, Vicenza e Pisa.

Arriva a toccare i 2.165 metri d’altezza, e sull’ampia spianata che costituisce la sua cima ci sono una stazione meteorologica dell’Aeronautica Militare, l’osservatorio climatico CNR Ottavio Vittori e diverse antenne per le telecomunicazioni.

Il Monte Cimone è il sommo custode del Parco regionale del Frignano, detto anche dell’Alto Appennino Modenese. Un concentrato di natura di circa 15.000 ettari in cui possiamo trovare una variegata realtà di flora e fauna, comprendente esemplari quali l’Acero montano, la Rosa canina, il lupo appenninico.

Nella bella stagione si possono fare molteplici escursioni tra i suoi dolci pendii erbosi, mentre in inverno si trasforma in una importante e frequentatissima stazione sciistica, con ben 50 km di piste per tutti i gusti.

il monte cimone tra natura, miti e leggende

La storia di questi insoliti paesaggi della montagna d’appennino è sempre intimamente legata a misteriosi miti e leggende, che avvolgono i suoi spazi in una nebulosa coltre di magia e fascino.

Anche i nomi di alcuni luoghi del Parco sembrano essere stati presi da un libro di poesie. Passo del Lupo, Lago della Ninfa.. Questi due località in particolare, alle pendici del Monte Cimone, sono teatro di storie, leggende e creature magiche.

Si narra, per esempio, che nel bellissimo lago appena citato vivesse una splendida ninfa dagli occhi verdi, che si divertiva a sedurre gli uomini che passavano da quelle parti. Li attirava verso di sè facendo apparire un ponte di cristallo collegato alla riva, che inevitabilmente si spezzava e faceva sprofondare il malcapitato di turno nelle gelide acque del lago.

E che il Passo del Lupo fu teatro di un amore impossibile: quello tra una pastorella e un essere soprannaturale, il dio dei boschi. Una relazione proibita e distruttiva, che arrivò a intrappolare per sempre lo spirito della fanciulla in un tronco d’albero.

Non è difficile credere a questi racconti quando si arriva quassù, nella strana atmosfera della montagna appenninica. E d’inverno la magia è resa ancora più speciale dal candido manto della neve che ricopre ogni cosa. Basta solo allontanarsi un po’ dal caotico comprensorio sciistico per ritrovarsi immersi in scenari da Winter Wonderland, fatti di pace, silenzio e bellezza.

Io ci sono stata, e vi lascio qui le mie nove cartoline dal Monte Cimone!

    QUALCHE CONSIGLIO PRATICO

    • Le fotografie sono state scattate nei dintorni delle località Lago della Ninfa e Cimoncino, facenti parte dell’area del Monte Cimone. Si raggiungono facilmente dal paese di Sestola, tramite la seggiovia che porta a Pian del Falco; da qui poi, si prende una navetta bus che conduce direttamente al Passo del Lupo, da dove si arriva al lago con una breve camminata.
    • Queste zone fanno parte del complesso sciistico del Monte Cimone, cliccate qui per avere maggiori informazioni e pianificare la vostra avventura nevosa come più vi piace.
    • Si possono svolgere diverse attività oltre allo sci: troverete infatti snowpark, babypark, piste da slittino e sci di fondo, e percorsi per ciaspolate ed escursioni nella neve.
    • E per una tappa gastronomica, nei pressi del Lago della Ninfa c’è il Rifugio Firenze della Ninfa che dispone anche di camere e di una zona relax con sauna in una piccola baita nel bosco.

    39 commenti

    ilgustoinviaggio · 30 marzo 2018 alle 17:04

    Un luogo magico e con la presenza della neve è accentuata la bellezza della natura

    Giulia · 2 marzo 2018 alle 13:54

    Sono posti bellissimi. Io non sono una tipa da neve (proprio 0 ahah) però mi piace vedere queste distese immense di bianco 🙂

    Dani · 19 febbraio 2018 alle 10:07

    Io adoro il caldo e l’estate… ma anche le montagne innevate non scherzano! Che belle!

    Giorni Rubati (@GiorniRubati) · 19 febbraio 2018 alle 8:19

    Per paradosso (abito al confine fra Liguria e Toscana), il Cimone mi risulta più lontano delle Alpi… È da tanto che vorrei farci un salto, ma non trovavo abbastanza informazioni… Con questo articolo mi hai quasi convinta!

    Esther · 17 febbraio 2018 alle 22:07

    Che voglia di neve a leggere tutti questi viaggi !!! bellissime foto

    marina lo blundo · 17 febbraio 2018 alle 21:12

    Devo dire che non conosco molto la zona. Qualche volta sono stata all’Abetone, ma sul versante romagnolo di questo tratto di Appennino no, eccetto che per la sagra del grana padano a Lama Mocogno: ci sei mai stata?

    Giovy Malfiori · 17 febbraio 2018 alle 17:03

    Da quando vivo in Emilia, ho imparato ad apprezzare l’Appennino e ne sono davvero molto felice.

    Jamaluca · 17 febbraio 2018 alle 16:30

    Una foto più bella dell’altra. Poi la neve è un vero incanto

    Giulia M. · 11 febbraio 2018 alle 18:53

    Ho sciato sul Cimone e a Passo del Lupo e confermo che si sta veramente bene ♥ Adoro le leggende (quella del tronco d’albero l’avevo sentita), è un piacere ritrovarle in un post su un luogo conosciuto!

      Valentina · 11 febbraio 2018 alle 21:25

      Grazie mille Giulia! Mi fa piacere sapere che anche tu apprezzi questi posticini appenninici! 🙂

    maria millarte · 3 febbraio 2018 alle 17:45

    Quando si pensa alle montagne la mente va subito alle Alpi e non si sofferma assolutamente agli Appennini che sono una favola. E a proposito di favole, di miti e leggende quella della ninfa dagli occhi verdi è bellissima

    Rocio · 29 gennaio 2018 alle 9:33

    Il paesaggio e a dir poco stupendo! Il candore della neve riesce a riscaldare il cuore secondo me!

      Valentina · 29 gennaio 2018 alle 12:34

      Grazie Rocio! Ben detto, anche a me la neve riscalda il cuore!!

    ingirovagandomum · 28 gennaio 2018 alle 23:09

    Quanti posti incredibili ci sono in Italia e spesso rimangono sconosciuti a chi non e’ della zona! Bellissime foto

      Valentina · 29 gennaio 2018 alle 12:35

      Grazie mille Laura!! 🙂 hai proprio ragione, andiamo sempre lontano e spesso ci dimentichiamo della bellezza che abbiamo dietro casa!

    Paola_scusateiovado · 28 gennaio 2018 alle 17:19

    Foto di neve e cieli blu..quanta bellezza!
    Sarà che non ho ancora visto la neve quest’anno e queste foto mi fanno venire ancora più voglia!

      Valentina · 29 gennaio 2018 alle 12:38

      Grazie mille Paola!! <3 i paesaggi invernali sono sempre un incanto!

    Giulia · 28 gennaio 2018 alle 14:53

    La montagna è sempre così rilassante, sia d’estate ma soprattutto d’inverno, con tutta la neve che la ricopre… bellissime foto!

      Valentina · 29 gennaio 2018 alle 12:39

      Grazie mille Giulia!! La montagna è sempre una favola (almeno per me)!

    Rivogliolabarbie · 28 gennaio 2018 alle 11:03

    Mi segno tutto perché vorremmo proprio andarci questa primavera! Per noi che abitiamo a Rimini è ad una ragionevole distanza e sono sicura che la natura ci riserverà delle splendide sorprese!

      Valentina · 29 gennaio 2018 alle 12:41

      Beh allora siete ancora in zona per organizzare una bella gita naturalistica! C’è anche il Corno alle Scale, che regala bellissimi paesaggi!

    Elisa · 22 gennaio 2018 alle 11:25

    paesaggi mozzafiato e foto incantevoli… <3

    Daniela - The DAZ box · 20 gennaio 2018 alle 17:43

    Io che vivo alle pendici delle Dolomiti faccio sempre fatica a considerare altre montagne! E invece…guarda che spettacolo! Bellissime foto!

      Valentina · 22 gennaio 2018 alle 11:16

      Beh direi che la tua fatica nel prendere in considerazione altre montagne è pienamente giustificata! Vivi al cospetto di cime che sono tra le più belle nel mondo (nonchè nella mia regione preferita e ti invidio tantissimo!).. e proprio per questi motivi il tuo complimenti acquista un immenso valore! Grazie mille <3

    drunkintravel · 19 gennaio 2018 alle 19:20

    Ti giuro che la prima foto, a primo sguardo, mi sembrava una duna del deserto! Non conoscevo l’esistenza di questo monte, e poi il lago di Ninfa ispira molto…

      Valentina · 22 gennaio 2018 alle 11:20

      Eheheh è vero, la foto in copertina può dare questa impressione 🙂 sono posticini conosciuti soprattutto dai locali e dagli amanti dello sci e della neve.

        drunkintravel · 22 gennaio 2018 alle 11:37

        Allora è per questo… Amo la sabbia e sciare non mi fa impazzire.. 😂

    Raf · 19 gennaio 2018 alle 18:34

    Io sono una donna delle Alpi, ma non posso rimanere indifferente a queste foto, ma soprattutto ad un lago che si chiama Lago della Ninfa. Ho già iniziato a sognare storie fantastiche!

      Valentina · 22 gennaio 2018 alle 11:22

      E detto da chi vive in un bellissimo paradiso di natura e montagna.. non posso che ringraziarti tantissimo!! 🙂

    robisceri · 19 gennaio 2018 alle 16:35

    Foto bellissime! Che colori! Il bianco e l’azzurro che contrastano così sono una panacea per gli occhi…

      Valentina · 22 gennaio 2018 alle 16:28

      Grazie mille Robi!! Merito dei bellissimi paesaggi.. anche io adoro questi due colori insieme!

    Viaggiare con Laura · 19 gennaio 2018 alle 15:48

    Che bello, qualcuno che parla delle nostre montagne! Io sono modenese ma, amando slittare, vado spesso in Alto Adige…però l’autunno scorso ho passato una giornata tra i colori del nostro Appennino, fotografando gli splendidi riflessi sul Lago della Ninfa, visitando Fiumalbo, con salto a Sestola….ieri guardavo il Cimone, che si vede bene anche da casa mia…sembrava una montagna di panna montata! Foto super!!!

      Valentina · 22 gennaio 2018 alle 16:31

      Grazieee Laura!! 🙂 Chissà che belle queste zone in autunno! Spesso ci dimentichiamo della bellezza dei nostri paesaggi casalinghi e non va affatto bene!

        Viaggiare con Laura · 22 gennaio 2018 alle 16:33

        Hai perfettamente ragione! Io sto scoprendo la mia provincia solo ora, dopo che ci vivo da 40 anni!

    mysocialtravel · 19 gennaio 2018 alle 15:44

    Che foto meravigliose! Mi sono di ispirazione dato che sarò in montagna la settimana prossima!

      Valentina · 22 gennaio 2018 alle 16:32

      Che bello, grazie mille!! Quanto ti invidio, anche io vorrei partire per i monti <3

    Cassandra - Viaggiando A Testa Alta · 19 gennaio 2018 alle 10:16

    Che belle! La natura, soprattutto, in montagna con la neve è veramente bella e si appresta molto a bellissime fotografie.

      Valentina · 22 gennaio 2018 alle 16:41

      Grazie mille! e Bravissima, ben detto! Ci sono paesaggi sublimi <3

    Lascia un commento

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: