Emilia-Romagna

Tra Emilia-Romagna e Toscana: escursione ad anello nei paesaggi dell’Appennino

Appennino... quando sento questa parola non posso fare a meno di pensare ai miei nonni, ai loro racconti appassionati e nostalgici di tempi passati. Tempi di vacanze (o meglio, di "villeggiature") in famiglia, un qualcosa che oggigiorno per noi giovini è difficilmente immaginabile. Gruppi consistenti di parenti riuniti tutti insieme nella stessa casa, affittata per un mese o più in località molto in voga in quegli anni, non troppo in alto, per non incorrere nei minacciosi problemi di pressione, ma fuori dalla morsa del caldo e della vita frenetica di città, in cantucci naturali idonei per "prendere il fresco". Si cucinava, si usciva nel bosco a raccogliere funghi e mirtilli, si giocava a briscola e tresette, si passeggiava tutti insieme dopo cena per le vie del paese. E dove mai potevano andare quei bolognesi dei miei nonni a trascorrere il loro tempo libero? (altro…)

Di Valentina, fa
Sardegna

Baia di Tinnari, la spiaggia delle uova di dinosauro. Quando un luogo ti ruba il cuore.

Nel selvaggio nord della Sardegna, in Gallura, c'è una caletta segreta. La sua forma ricorda le ali di un gabbiano, le rocce che la racchiudono giganti bonari e sedentari che vegliano su questo piccolo angolo di paradiso dai tempi più remoti. Un paradiso, però, raccolto, silenzioso, autentico, che si nasconde in una sottile fetta di terra tra la macchia mediterranea e il mare più cristallino e che sfugge le grandi masse di turisti. (altro…)

Di Valentina, fa