Trentino Alto-Adige

Viaggio nella cucina pusterese: cinque consigli gastronomici

Le cose che mi hanno fatto innamorare profondamente dell'Alto-Adige? Il verde acceso dei prati, il profumo inebriante del pino cembro, i canederli, il colore delle Dolomiti al tramonto, il Kerner, l'aria pulita, frizzante, cristallina, il calore delle stube, la sua cultura del benessere, il clima mutevole, il poter toccare le nuvole con un dito, i paesaggi mozzafiato visti dalle cime dei monti, le mucche e i cavalli al pascolo, le finestre fiorite, la zuppa d'orzo, le medagliette dei rifugi, l'Hugo, l'amore per i dettagli, i sentieri, la neve a fine agosto, lo strudel di mele con la salsa di vaniglia, il piumone, il Lagrein, i fiori di zafferano, lo speck, le Kaiserschmarren.. (altro…)

Di Valentina, fa
Austria

A zonzo per la Val Pusteria e dintorni: sette idee per un viaggio indimenticabile

Succede che sei appena tornata da un bellissimo viaggio in Sardegna, e mentre stai disfando la valigia, e lottando disperatamente contro la depressione da ritorno alla realtà, ti invitano a trascorrere cinque giorni a Prato alla Drava, l'ultimo paesino italiano del Trentino Alto-Adige prima del confine austriaco. Nella meravigliosa Val Pusteria. E così, senza pensarci due volte, scaraventi via costumi e infradito e con rinnovata energia prepari zaino, felpe e scarponcini, perché al richiamo della montagna non si può resistere. (altro…)

Di Valentina, fa